Investor Relations > Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo (D.lgs 231/2001) di Emak S.p.A.

Metadata and Analytics

Azioni
Caricamento...
Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo (D.lgs 231/2001) di Emak S.p.A.
  • wpsadmin
  • wpsadmin

Details


Connect


Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo (D.lgs 231/2001) di Emak S.p.A.

Azioni
Caricamento...

Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo (D.lgs 231/2001) di Emak S.p.A.

Ultimo aggiornamento 08/feb/2017

 

Il D. Lgs. 231/2001 ha introdotto una nuova forma di responsabilità delle società per alcune tipologie di reati commessi dai propri amministratori e dipendenti, nonché dai soggetti che agiscono in nome e per conto di Emak S.p.A.

Emak S.p.A. in riferimento al D. Lgs. 231/2001 ha istituito formalmente con delibera del Consiglio di Amministrazione del 26 marzo 2008 un Modello Organizzativo di Gestione e Controllo.

Emak S.p.A.– sensibile all’esigenza di assicurare condizioni di correttezza e di trasparenza nella conduzione degli affari e delle attività aziendali, a tutela della posizione e dell’immagine propria e delle società controllate, delle aspettative degli Azionisti e del lavoro dei propri dipendenti – ha ritenuto di adottare un Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo sulla base del D. Lgs. 231/2001.

Il Modello così adottato da Emak S.p.A. nasce dall’esigenza, oltre che normativa, anche da quella di affrontare con successo la complessità delle situazioni in cui la società si trova ad operare, definendo con chiarezza l’insieme dei valori ai quali la stessa si ispira e che vuole vengano rispettati. In nessun modo la convinzione di agire a vantaggio della Società può giustificare l’adozione di comportamenti in contrasto con questi principi.

Il Modello di Emak S.p.A. si compone dei seguenti documenti:

- Il Documento di Sintesi (a sua volta suddiviso in una Parte Generale ed una Parte Speciale);
- Lo Statuto dell’Organismo di Vigilanza;
- Il Codice Etico (comune a tutto il Gruppo Emak);
- Il Sistema Sanzionatorio;
- Formazione e Diffusione del Modello.