Termini tecnici

Metadata and Analytics

Azioni
Caricamento...
Termini tecnici
  • wasadmin
  • wasadmin

Termini tecnici

 

Primer e Starter  Dispositivi che facilitano l'avviamento del motore a freddo. Essi permettono infatti l'istantaneo riempimento del carburatore prima dell'avviamento.

Sistema antivibrante  Sistema che isola completamente le impugnature dal resto della macchina e che garantisce elevato comfort all'utilizzatore anche in caso di usi prolungati.

Compression Wave Injection  Metodo di iniezione per motori a due tempi, basato sulla compressione ad onda del combustibile.

Sistema Safety Control  Sistema di sicurezza che arresta il motore non appena l'operatore cerca di rimuovere l'applicazione dall'unità motore del Multimate.

Sistema Change Over  Sistema che permette di passare velocemente, tramite una comoda leva, da una funzione di raccolta alla funzione mulching.

Sistema Quick Fit  Sistema che consente il montaggio e lo smontaggio manuale del piatto o di altri accessori in pochi minuti senza bisogno di attrezzi.

Sistema Automat  Sistema che arresta le lame quando il sacco di raccolta è pieno.

Lift Starter  Dispositivo che disattiva automaticamente lo starter accelerando.

Sistema Total Stop  Sistema che arresta automaticamente il motore alla chiusura della lancia di lavaggio dell'idropulitrice.

Taglio mulching  Sistema di taglio attraverso il quale l'erba viene tagliata ripetutamente in particelle finissime e ridistribuite poi uniformemente sul tappeto erboso.

Raggio di sterzata  Raggio o diametro dell'arco di cerchio formato sul terreno dalle ruote anteriori con il volante girato al massimo.

Impugnatura girevole  (180° , 90° in senso orario e 90° in senso antiorario) Sistema che assicura la massima versatilità di utilizzo, anche a filo parete.

Barra Carving  Molto utile anche nella manutenzione delle piante quando si ha necessità di un taglio preciso e profondo. La barra Carving nasce appositamente per ?scolpire? il legno, anche per le esigenze di coloro che realizzano sculture.

Pomello  Impugnatura della macchina che consente di regolare facilmente l'altezza di taglio.

Scocca  Carrozzeria del rasaerba, che può essere in materiale plastico (propilene o ABS), acciaio o alluminio.

Variatore di velocità  Sistema che grazie al suo campo infinito di variazioni permette alla macchina di adattarsi a qualsiasi tipo di erba.

Tensione e Frequenza  Parametri nei quali deve rientrare l'elettricità per l'utilizzo delle apparecchiature a funzionamento elettrico.

Larghezza di taglio  La larghezza di taglio dipende dal piatto di taglio della macchina, in rapporto all'estensione dell'area su cui si deve intervenire.

Sacco  Recipiente dove viene scaricata l'erba tagliata. La sua ampiezza determina la capacità di raccolta e l'autonomia di lavoro.

Avanzamento  Può essere a spinta, per spazi più ristretti, o a trazione per superfici più grandi.

Cuscinetto  Dispositivo meccanico utilizzato per ridurre l'attrito nelle ruote. Le ruote montate su cuscinetti garantiscono la massima scorrevolezza per tempi prolungati anche sui terreni più impervi.

Barra e catena  Costituiscono l'apparato di taglio della motosega: sulla barra guida scorre la catena dentata che opera il taglio.

Delimitatore di profondità  Nelle motoseghe, delimita la massima profondità di taglio della catena.

Freno catena inerziale  Blocca la catena in caso di contraccolpo della barra. Si attiva tramite un'apposita leva, oppure in automatico, quando la protezione viene spinta in avanti a causa di contraccolpi improvvisi.

Tendicatena  Consente ogni 30' di lavoro di regolare la tensione della catena con un cacciavite, senza smontare alcun componente. La giusta tensione si ha quando si può sollevare la catena di qualche millimetro tirandola verso l'alto.

Filtro autopulente  Il particolare disegno del filtro aria e del relativo supporto ne riduce le esigenze di manutenzione.

Pompa olio automatica portata nulla al minimo  Azionata dal pignone, permette l'erogazione dell'olio per la lubrificazione della catena solo durante il taglio, eliminando gli sprechi e riducendo l'inquinamento.

Cilindro  Il cilindro è il componente utilizzato per creare moto lineare, dove avviene il processo di combustione.

Pistone  E' l'organo mobile, alloggiato all'interno del cilindro e collegato tramite lo spinotto alla biella, che funge da autentica "parete mobile" della camera di combustione.

Biella  Applicata nel meccanismo biella-manovella, ovvero nel meccanismo che permette di trasformare un moto rettilineo alterno in un moto rotatorio continuo.

Trasmissione  L'insieme di organi che hanno lo scopo di trasferire la potenza generata dal motore alle ruote.

Bobina digitale  Ha la caratteristica di dare origine alla corrente ad alta tensione, che una volta raggiunta la candela fa scoccare la scintilla che innesca la combustione.

Pompa olio  Preleva il lubrificante dalla coppa e provvede ad inviarlo agli organi sotto pressione al circuito di lubrificazione del motore.

Filtro aria  Componente a protezione del motore che evita l'entrata di polvere nei cilindri.

Albero motore  É l'organo meccanico rotante e dotato di una serie di manovelle per mezzo del quale il movimento dalle bielle viene inviato alla presa di forza.

Marmitta catalitica  E' un dispositivo che viene installato nel primo tratto del sistema di scarico e che e' in grado di portare a valori bassissimi la quantità di sostanze inquinanti (ossido di carbonio, idrocarburi e ossidi di azoto) presenti in seno ai gas combusti.

Coppia conica  E' un sistema di trasmissione ad ingranaggi elicoidali che trasferisce il movimento all'attrezzo di taglio, parallelamente al terreno, con un 'appropriata riduzione della velocità.

Cinghia  La cinghia è un organo di trasmissione meccanica utilizzato per collegare in modo elastico, ma solidale, due alberi, mediante l'uso di pulegge.

Rotore  E' un organo che gira all'interno dello statore e trasmette il moto alle macchine elettriche.

Differenziale bloccabile  Il differenziale è un dispositivo in grado di consentire alle due ruote di muoversi con differenti velocità. Bloccando il differenziale,esso evita che in caso di momentanea perdita di aderenza di una delle due ruote motrici, essa possa girare a vuoto.

Carter  Involucro metallico per la protezione di componenti del motore.

Stegole  Insieme di leve raggi che permettono il controllo della macchina agricola.

Presa di forza  La presa di forza o Pdf, è formata da un innesto presente nella parte posteriore o anteriore della macchina dove vengono agganciati gli accessori.
Ingrassatore  Sistema che semplifica il reintegro periodico del grasso lubrificante nella scatola del riduttore.

Riduttore  Congegno usato per trasmettere il movimento rotatorio con riduzione del numero dei giri.

Serbatoio  Contenitore per il deposito del combustibile all'interno della macchina.

Manopola della fune  Manopola collegata alla fune autoavvolgente destinata all'avviamento del motore.

Carburatore  Parte meccanica del motore a combustione interna che si occupa di preparare la miscela di aria e benzina da immettere nella camera di combustione.

Miscela  Miscela di olio lubrificante e carburante che viene solitamente usata nei motori a due tempi. Tale miscela è importante perché ha il compito di lubrificare gli organi meccanici del motore e di fornire una fonte energetica.

Frizione ad espansione  Essa trasmette il moto all'attrezzo di taglio e gli permette anche di restare fermo al regime di giri minimi senza dover fermare il motore.

Astina di livello  L'astina di livello, presente nei motori a 4 tempi, è immersa nell'olio, utile per capire il livello dell'olio(MIN e MAX con scala graduata) e la sua qualità.

 

 

Connect